WYSIWYG Web Builder
ROCCA DEI GUIDI DI BAGNO - MONTEBELLO
Una fortezza di origine militare romana (III secolo a.C.), acquistato nel 1186 dai Malatesta, passò con un colpo di mano nel 1393 ai Montefeltro. Nel 1463 il castello passa in via definitiva ai conti Guidi di Bagno, tuttora legittimi proprietari.
Nella rocca si trovano mobili di gran pregio, che vanno dal 1300 fino al 1700. Cunicoli misteriosi, passaggi oscuri, pozzi profondissimi e strani accadimenti hanno alimentato la leggenda di un fantasma di nome Azzurrina, una bimba di circa cinque anni, figlia del feudatario, scomparsa nei sotteranei del castello nel 1375.
Autore: T.Mosconi - Archivio Fotografico Provincia di Rimini